Centro Comunitario di S.Teresa d’Avila – Grande successo per il corso di orticoltura

di Cristiane Andrade
 
Nel mese di aprile si è tenuto il corso di orticoltura che era stato anticipato nei precedenti numeri della rivista “Senza Frontiere”. Il corso ha avuto un grandissimo successo, tant’è che si può già parlare di “saudade”, ossia di nostalgia da parte dei partecipanti per il termine delle lezioni. Le persone del Centro di S.Teresa d’Avila sono rimaste talmente colpite dagli insegnamenti che hanno già inoltrato la richiesta di replica del corso. La prima edizione si è conclusa con un momento conviviale caratterizzato da alcuni assaggi delle verdure coltivate. Infine, non è potuta mancare la cerimonia di consegna dei certificati di partecipazione, che è stato un momento molto emozionante per tutti.


Consegna dei certificati

Durante il corso sono stati coltivati numerosi ortaggi, ma soprattutto prezzemolo e lattuga verde. Gli insegnanti hanno dato ampio spazio alle tecniche di preparazione del terreno e di semina, che sono la base di una buona coltivazione. Tuttavia, le piantine seminate durante il corso hanno “sofferto” per via delle numerose piogge che si sono abbattute sulla città di S.Luis; fortunatamente sono riuscite a “sopravvivere” e hanno fornito un buon raccolto.


Verdure dell'orto comunitario

Nel frattempo sono continuati i lavori di muratura per completare l’ampliamento del Centro Comunitario di S.Teresa d’Avila. A tal proposito, verso metà aprile si è svolta una celebrazione ed un momento di spiritualità con i bambini della comunità. Il 28 aprile si è tenuta una Feijoada, che si può tradurre in italiano come “fagiolata”, e una raccolta fondi a sostegno delle spese di manutenzione e ampliamento del Centro Comunitario.


Giardino del progetto di S.Teresa d'Avila

La feijoada è uno dei piatti tipici della cucina brasiliana, probabilmente quello più noto e rappresentativo. Tra gli ingredienti tipici ci sono: acqua, fagioli neri o bruni, carne di maiale, carne di vacca, spezie, riso bianco, insalata, arancia e farofa. All’evento hanno partecipato vari rappresentanti della comunità e della parrocchia di São José do Bonfim. Il benefattore Graça Moares ha messo in palio vari doni per i partecipanti. Per l’occasione abbiamo anche ricevuto la visita di TV Guara, dello stato di Maranhão, che ha realizzato un servizio sull'Istituto e anche sulle difficoltà della comunità di Vila Nova.


Completamento delle opere murarie per l'ampliamento del Centro